Per I giovani discoteche nelle vicinanze
"Magyar Tenger", Vonyarcvashegy, spiaggia
Shark, Keszthely, spiaggia
Riviera, Keszthely, spiaggia
Club Inside, Keszthely, via Szalasztó
Stones, Keszthely, via Bem
Easy Music House, Keszthely di fronte alle Poste
John's Pub, Keszthely accanto alle Poste
Club 512, Keszthely all'inizio della via Georgikon
"Nem Padlás", Keszthely, alla fine della via Kisfaludy
"Szentgyörgyvári", Keszthely, piazza Delden
                
 
Posizione geografica
Balatongyörök si trova sulla riva settentrionale del lago Balaton, il più grande lago dell’Europa Centrale.
È il paese più pittoresco della zona collinare del Balaton.
L’area è circondata dalle colline di Keszthely.
Il paese è compreso tra due colline naturali, quella a Ovest è sovrastata dalla chiesa di Szent Mihály che le dà il nome, quella a Est è chiamata Belvedere (Szèpkilàtò), grazie allo splendido panorama che offre.
Il tepore dell’acqua, le verdi colline, il bel panorama, l’aria buona e gli ottimi vini fanno di Balatongyörök un luogo indimenticabile.
 
Storia
L’area è abitata sin dai tempi della preistoria. Sono stati rinvenuti oggetti risalenti all’età della pietra e del bronzo, mentre il primo insediamento romano è del III° secolo d.C. (Szèpkilàtò).
Il nome del paese compare per la prima volta nel 1121. È passato indenne alle invasioni turche.
Gli abitanti vivevano grazie alla pesca e alla lavorazione della calce.
Nel 1734 il paese passò sotto il dominio del conte Festetics, che ne fece una località balneare. Da quel momento in poi cominciò lo sviluppo del turismo, grazie alla costruzione della ferrovia e degli impianti balneari.
Nel 1910 furono piantati i platani che ancora oggi abbelliscono la spiaggia.
Nel 1932 fu costruito il molo e le molte case di villeggiatura.
Nel 1990 Balatongyörök vinse il premio (Prix d’Honneur) per il paesino più bello d’Europa.
 
Celebrità di Balatongyörök
  • Eötvös Károly scrittore
  • Nógrády László – storico della letteratura
  • Berta Bulcsu – scrittore
  • Simon István – scrittore
  • Takáts Gyula – poeta, scrittore, traduttore
  • Moldova György – scrittore
  • Simándy József – cantante lirico
  • Martyn Ferenc – pittore
  • Töreky Ferenc – grafico
  • Pogány Ödön Gábor – direttore del Museo delle Belle Arti di Budapest
  • Raksányi Gellért – attore teatrale
  • Csont Ferenc – pittore
  • Mikus Gyula – pittore
  • Széchenyi Zsigmond – noto cacciatore, esploratore in Africa
     
Balatongyörök, paese di villeggiatura: “la perla del lago”
Il panorama pittoresco che si ammira da Balatongyörök ha colpito per primi i romani e la loro cultura balneare rivive nel turismo di oggi.
I primi stranieri arrivarono negli anni Sessanta e da allora cominciò il pieno sviluppo turistico.
Numerosi personaggi famosi possiedono case di villeggiatura in questa località.
Ci sono tre alberghi a tre stelle, cinque pensioni di prima categoria, tre campeggi, due ostelli, diverse colonie, camere e appartamenti in affitto. I posti letto sono in totale 5000. on-line prenotazione: http://west-balaton.onlineszallas.hu
Ci sono quindici tra bar e ristoranti.
Le attività possibili sono molteplici: itinerari nella natura, torri per ammirare il panorama, visite a chiese, castelli e grotte.
Nel 2003 è stata realizzata la pista ciclabile tra Keszthely e Balatongyörök, che 2005 è stata estesa a tutto il perimetro del lago.
In spiaggia, oltre che fare il bagno, è possibile prendere lezioni di surf e di vela (vengono svolte periodicamente gare internazionali di surf).
Le altre offerte della spiaggia sono: campi da tennis e da pallavolo, piscine, giostre per bambini, noleggio biciclette e pedalò.
Un’attività importante è la pesca.
 
Come raggiungere Balatongyörök
La zona è facilmente raggiungibile percorrendo le strade statali numeri: 8, 71 e 7 (Vienna km 180, Graz km 160, Slovenia km 80), oppure con il treno o l’aereo (www.flybalaton.com), aeroporto di Sàrmellèk a km 25.                      
                      Treno della nostalgia                                                                 Aeroporto
Itinerari consigliati
  • Szépkilátó (lungo la statale 71) fonte di epoca romana
  • Szalonnasütőhely luogo attrezzato per pic-nic e barbecue
  • Szobakű barlang grotta
  • Szent Mihály domb chiesa
  • Csodabogyós barlang grotta
  • Szent György-hegy conformazioni rocciose in basalto
  • Bise-kő roccia
  • Garga-hegyi kilátó torre per ammirare il panorama
  • Ferenc-hegyi kilátó torre per ammirare il panorama
  • Pap-hegyi kilátó torre per ammirare il panorama
  • Becehegyi kápolna chiesa
  • Szigliget colle con fortezza sulla cima, ottime cantine
  • Badacsony monte di origine vulcanica con vitigni e ottime cantine
             Belvedere        
 Cappella di San Michele
     Spiaggia                                                   
 
                                                                        Grotta delle stalattiti